Spedizioni in 24/48 ore GRATUITE per ordini superiori a € 39!
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Acido Mandelico, il super idrossiacido della cura della pelle che manca al tuo regime di bellezza, ecco cosa devi sapere ...

21/08/2019

L'acido mandelico è un alfa idrossiacido (AHA) che viene utilizzato per esfoliare la pelle. È usato per curare l'acne, l'iperpigmentazione e l'invecchiamento della pelle. È il più delicato di tutti gli alfa idrossiacidi, quindi può essere tranquillamente utilizzato da una vasta gamma di tipi di pelle.
 
L'acido mandelico è derivato naturalmente dalle mandorle amare e agisce esfoliando delicatamente la pelle.

Allenta i legami che trattengono le cellule morte sulla superficie della pelle permettendo loro di liberarsi in modo più efficace. Ciò che distingue l'acido mandelico dai suoi cugini AHA è la dimensione delle sue molecole. Le sue molecole sono più grandi di qualsiasi altro alfa idrossiacido usato nella cura della pelle. Le sue molecole hanno dimensioni doppie rispetto all'acido glicolico.
Perché è importante? Le molecole più grandi di acido mandelico penetrano nella pelle molto più lentamente delle controparti molecolari più piccole. Questo lento assorbimento significa che è molto più delicato e molto meno suscettibile di causare irritazione alla pelle.

Solo perché l'acido mandelico assorbe lentamente non significa che non avrà effetto sulla tua pelle. Significa solo che l'acido penetrerà negli strati della pelle a un ritmo molto più lento rispetto all'acido glicolico, ad esempio. Il lento assorbimento avviene a livello molecolare.

Benefici
L'uso regolare di acido mandelico può aiutare a migliorare molti problemi della pelle. I risultati ottenuti dall'acido mandelico, come quelli di quasi tutti gli ingredienti per la cura della pelle, sono cumulativi. Più a lungo lo usi, migliori saranno i risultati che vedrai.

Illumina la tua carnagione 
Come esfoliante, l'acido mandelico perfeziona la tua carnagione. La pelle esfoliata è più morbida e levigata e appare più luminosa.
Dissolve iperpigmentazione e melasma.
L'acido mandelico può aiutare a sbiadire l'iperpigmentazione di tutti i tipi: macchie solari o macchie dell'età, lentiggini, iperpigmentazione post-infiammatoria e melasma.
Aiuta a migliorare le imperfezioni e i segni dell'acne.

Sebbene non sia usato da solo per curare l'acne, può essere incorporato in una routine di trattamento dell'acne per aiutare a eliminare i pori e ridurre i comedoni. L'acido mandelico ha effetti antibatterici, quindi può essere particolarmente utile nel ridurre l'acne infiammatoria. Può anche aiutare a sbiadire i segni scuri lasciati dai brufoli.
Riduce i segni dell'invecchiamento. L'acido mandelico è anche un trattamento delicato per l'invecchiamento della pelle. Può aiutare a ridurre le rughe sottili e con un uso a lungo termine può migliora elasticità e lucentezza. Se la tua pelle è secca, alcuni studi hanno dimostrato che l'acido mandelico può aiutare a produrre più del proprio sebo.

È il più delicato di tutti gli alfa idrossiacidi, quindi può essere utilizzato da una più ampia gamma di tipi di pelle, compresi quelli con pelle sensibile e rosacea. Anche le persone che non possono usare altri AHA possono spesso usare l'acido mandelico senza alcuna irritazione. 

Possibili effetti collaterali
Pelle secca e squamosa
Irritazione o arrossamento
Pelle sensibile

È più probabile che questi effetti collaterali si verifichino se si inizia con un'alta percentuale del prodotto di acido mandelico.

​​​​​​​Non combinare l'acido mandelico con i farmaci topici di prescrizione a meno che il medico non dica che va bene.
 
 
#acido #mandelico #idrossiacido #pelle #cura #della #pelle #skin #care #rughe #acne

https://www.emalline.it/google-shopping-feed.xml